Impianti trattamentoACQUE REFLUE

Home / Disinfezione UV ed ozono

Disinfezione UV ed ozono

Sistemi avanzati per la disinfezione da microrganismi e l’ossidazione di molecole organiche contenute nelle acque ad uso potabile e industriale mediante ozono e lampade UV.

Gli impianti ad ozono vengono applicati come sistemi di ossidazione avanzata per la depurazione di acque contaminate da molecole organiche. L’ozono è un gas disciolto che iniettato nell’acqua fa in modo di aumentare la biodegradabilità delle molecole organiche scomponendole in molecole più piccole che possono essere decomposte più facilmente. L’ozono consente l’abbattimento di contaminanti organici ed inorganici, decolorazione, eliminazione di odori sgradevoli e la disinfezione da microrganismi.

Gli impianti ad ozono vengono applicati per il trattamento di acque primarie o per il trattamento di acque pre-trattate in impianti chimico-fisico, biologici o evaporatori sottovuoto.

Altra applicazione è nel trattamento delle acque reflue contenenti cianuri per la loro degradazione chimica.

Le lampade UV sono sistemi di disinfezione delle acque solitamente utilizzati per la sterilizzazione di acque ad uso potabile o nei circuiti chiusi per impedire la proliferazione batterica. L’effetto fotochimico derivante dall’esposizione alla luce UV-C, comporta la rottura dei legami della catena del DNA impedendo ai microrganismi di riprodursi, portandoli a terminare il loro ciclo di vita senza dar luogo a generazioni successive.

> PER INFO

Lampade UV // Disinfezione

Sono costituite da una camera tubolare in acciaio inox in cui sono inserite una o più lampade UV in quarzo purissimo. L’acqua viene flussata all’interno della camera tubolare venendo irraggiata dalla luce ultravioletta. L’emissione della luce varia da un onda di 185 nm a 254 nm. Sono disponibili su richiesta sistemi con controllo delle ore di esercizio delle lampade e sensori per il controllo dell’irraggiamento.

Ozono // Disinfezione con ozono

Gli impianti ad ozono necessitano di un gas vettore indispensabile per la produzione di ozono. Tale gas vettore può essere ossigeno puro o aria. L’impianto tipicamente si compone di: un generatore, un quadro elettrico di comando, un sistema di raffreddamento ad aria o acqua, un circuito di contatto in cui il gas viene miscelato (per diffusione o iniezione) con l’acqua da trattare e di un sistema di abbattimento dell’ozono residuo. Il tempo di contatto e la quantità di ozono necessaria variano a seconda dell’applicazione e degli inquinanti da abbattere. Il costo di esercizio di un impianto ad ozono varia a seconda del gas vettore disponibile se ossigeno il costo è di 2,7 € /Kg O3 mentre con aria è di 3,5 € /Kg di O3.

Vantaggi:

  • Disinfezione
  • Nessun agente chimico utilizzato
  • Basso consumo energetico
  • Facilità di installazione

I NOSTRI PRODOTTI

Soluzioni impiantistiche personalizzate